Ministero dei Trasporti

Ministero dei Trasporti – Cercasi 148 Dipendenti


Ministero dei Trasporti: è stato da poco pubblicato il nuovo bando di Concorso per assunzione di 148 unità di Personale. Le opportunità di lavoro riguardano posti con contratti a tempo indeterminato.

Ministero dei Trasporti: i dettagli del bando

Se siete alla ricerca di una professione che possa assicurarvi una stabilità economica, non potete non inviare la domanda al nuovo Concorso indetto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. In quanto, infatti, sono previsti assunzioni con contratto a tempo indeterminato.

L’ente, quindi, ha pubblicato da poco un Bando di Concorso per selezionare 148 figure da impiegare nel ruolo professionale di Ingegnere e Architetto.

I candidati assunti, inoltre, si troveranno ad operare nel Dipartimento per i trasporti, la navigazione, gli affari generali, oltre che per il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Le assunzioni avverranno nelle seguenti città:
Milano e sezioni di Alessandria, Varese, Lodi e Asti.
Bergamo e sezioni di Lecco, Como e Sondrio.
Torino e sezioni di Novara, Biella, Verbania e Vercelli.
Brescia e sezioni di Cremona, Mantova e Pavia.
Genova e sezioni di Cuneo, Imperia, La Spezia e Savona.
Venezia e sezioni di Treviso e Belluno.
Verona e sezioni di Vicenza, Rovigo e Padova.
Bologna e sezioni di Ferrara, Ravenna, Rimini, Forlì-Cesena.
Parma e sezioni di Piacenza, Reggio Emilia e Modena.
Ancona e sezioni di Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro-Urbino.
Roma e sezioni di Latina, Frosinone, Rieti e Viterbo.
L’Aquila e sezioni di Pescara, Teramo e Chieti.
Firenze e sezioni di Grosseto, Pistoia, Prato e Siena.
Lucca e sezioni di Pisa, Livorno e Massa Carrara.
Perugia e sezioni di Terni e Arezzo.
Cagliari e sezioni di Sassari, Oristano e Nuoro.
Napoli e sezioni di Benevento, Caserta, Campobasso e Isernia.
Palermo.
Catania.
Salerno e sezioni di Avellino e Potenza.
Bari e sezioni di Foggia e Matera.
Lecce e sezioni di Taranto e Brindisi.
Reggio Calabria e sezioni di Cosenza, Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia.

Per poter partecipare, inoltre, viene chiesto ai candidati di essere cittadini italiani, di godere di diritti civili e politici. A cui si aggiunge anche nessuna condanna penale, mai essere stati licenziati da un impiego presso una PA ed infine possesso di un titolo di studio come indicato dal bando.

Vi ricordiamo che l’8 luglio 2018 è’ il termine ultimo per la presentazione delle domande, quindi vi lasciamo il link per consultare il bando.

Ministero dei Trasporti

Registrati a Cliccajob

Condividi:

CONCORSI, ITALIA, LAVORO

Lascia un commento