Nuovi Voucher INPS – cosa sono e come utilizzarli


INPS: al via l’utilizzo dei Nuovi Voucher per il lavoro occasionale. Tutti i dettagli sul Libretto Famiglia e il Contratto di Prestazione Occasionale.

L’INPS dal 10 luglio corrente anno, ha introdotto i nuovi Voucher per le prestazioni di lavoro occasionale gestite dall’ente stesso.

I voucher che saranno erogati sono il Libretto Famiglia e il Contratto di Prestazione Occasionale. Questi ultimi hanno infatti preso il posto dei buoni lavoro che venivano, fino a poco tempo fa, utilizzati per poter retribuire i lavoratori occasionali.

Abbiamo così pensato di fornirvi una guida e una spiegazione su cosa sono questi nuovi Voucher e come poterli utilizzare.

[emaillocker id=”1311″]

L’INPS ha pubblicato una circolare che serve per chiarire ogni dubbio sull’utilizzo dei Voucher per il lavoro occasionale.

Come anticipato, infatti, i buoni lavoro per questo tipo di formula lavorativa sono stati abrogati. Al loro posto troviamo sia il Libretto Famiglia (LF) e il Contratto di prestazione occasionale (Cpo).

Questi tipi di voucher potranno essere richiesti in base al tipo e alla categoria dell’utilizzatore. In particolare sono i datori di lavoro che decidono di acquistare prestazioni di lavoro occasionali da parte di lavoratori, ovvero prestatori.

Per quanto concerne il LIBRETTO FAMIGLIA, ecco tutti i dettagli.

Viene utilizzato per prestazioni occasionali per lavori domestici, come mansioni di giardinaggio, pulizia, assistenza a bambini, anziani e persone disabili. I titoli sono da 10 euro e possono essere usati per retribuire al massimo 1 ora di lavoro. Gli utilizzatori non devono avere in corso o avere avuto nei 6 mesi precedenti rapporti di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa con i prestatori.

Invece ecco i dettagli del CONTRATTO DI PRESTAZIONE OCCASIONALE.

Questo è un contratto per prestazioni di lavoro occasionale. Il prestatore deve ricevere una retribuzione giornaliera non inferiore a 36 Euro, ovvero al compenso previsto per 4 ore lavorative giornaliere. Anche in questo caso, gli utilizzatori non devono avere in corso o avere avuto rapporti di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa con i lavoratori nel semestre precedente.

Infine, per quanto riguarda l’accesso ai due voucher, occorre registrarsi al servizio:

– attraverso la piattaforma online dell’INPS

– utilizzando i contact center dell’INPS.

Per tutti i dettagli, consulta il link seguente:

Continua la Candidatura

[/emaillocker]

Condividi:

BONUS, INCENTIVI